Open Document Standard: OpenOffice vs MSOffice

Perché è supposto che tutti si sia in grado di aprire un documento MSWord? Forse perché non è gratis, ma tutti lo hanno?
La Commissione Europea sta spingendo invece ad adottare documenti in formati aperti, cioè che siano leggibili e modificabili da qualunque programma rispetti lo standard.
Un po’ come succede per quasi tutti i siti web, che sono navigabili con un qualunque browser.
Il primo formato open che ha passato l’esame UE è l’ODF quello che OpenOffice adotterà nella nuova versione 2.0 e che è già disponibile anche nella nuova vesione stabile 1.5 disponibile a breve anche in italiano.
Per quanto mi riguarda mi applicherò usando esclusivamente formati OpenDocument, chi avrà bisogno di leggerli o di modificarli potrà sempre richiedermi di farglieli avere in altri formati non proprietari, il .txt e il .csv sono eccezionali a mio parere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.