Crediamo a tutto

30/09/2007 2 di D.ian

La notizia è del 29 settembre. Il monastero di Bisceglie è stato chiuso dal vescovo di Trani, la motivazione è che le 3 (tre) suore di clausura litigavano e l’atmosfera all’interno del monastero non era tale da garantire una serena vita monastica.

Non voglio entrare nel merito e discutere se sia stato un atto giusto, giustificato o meno. Di sicuro non è un atto onesto, come non lo è la quasi totalità degli atti compiuti dalla Chiesa cattolica.
Tenete d’occhio il monastero per un po’ di tempo (un po’ di tempo per la chiesa possono essere anche alcuni anni) e vederete che le suore non saranno sostituite da altre suore meno litigiose, non saranno sostituite da frati onesti e neppure da preti pedofili in pensione.

Io credo che diventerà una struttura d’accoglienza, una qualunque cosa che farà incassare alla povera chiesa un po’ di soldi poiché sprecare i soldi del 7 per mille per un monastero sostanzialmente vuoto quando in Africa fanno la fame non è proprio da buoni cristiani…..